BASF Protezione delle colture Svizzera

Sercadis®

Prestazioni che convincono per la coltivazione di patate, frutta e viti

Sercadis® è il primo fungicida della classe dei Carbossamidi che può essere utilizzato sia sulle patate che nel frutteto e nel vigneto.

Sulla base del principio attivo Xemium i ricercatori di BASF sono riusciti a sviluppare un prodotto che presenta un’ottima tollerabilità e un’eccezionale efficacia.

La formulazione ottimizzata sulla base dei risultati delle ultime ricerche ha una rilevanza particolare per tutte le colture su cui Sercadis® è utilizzato.


Sercadis®.

L’innovazione per la coltivazione di patate, frutta e viti


Le esigenze dei produttori di oggi

La coltivazione di colture di pregio come patate, viti e frutta è complessa:

  • patologie,
  • esigenze di rivenditori e consumatori,
  • innumerevoli norme e restrizioni.


Con Sercadis® BASF è ora in grado di proporre un nuovo efficace fungicida basato sul nuovo principio attivo Xemium, che ha già dimostrato la sua straordinaria efficacia in Adexar®.


Approfittate grazie a Sercadis® di un controllo efficace e di lunga durata dell’oidio su:

  • vite


Eccezionale efficacia contro oidio e ticchiolatura su:

  • frutta a granelli


Grande efficacia e rispetto delle colture nel controllo di Rhizoctonia solani su:

  • patate



Esigenze degli agricoltori di oggi

Le vostre esigenze ci stanno a cuore.

Scoprite l’opinione degli altri agricoltori cliccando sui tasti qui sotto.

“Mi serve un prodotto versatile.”

“Le condizioni meteorologiche sono sempre più instabili – mi servono prodotti che posso usare con flessibilità.”

“Mi serve sicurezza. Sercadis è molto affidabile.”

“Elevata qualità e sostenibilità vanno di pari passo.”

“Grazie all’ampio spettro di applicazione ho molta più flessibilità.”

“Mi servono prodotti a un prezzo giusto.”

Xemium®

Il nuovo principio attivo dalla ricerca BASF

Da anni BASF offre ai propri clienti un’ampia gamma di fungicidi. Come dimostra il grande successo di Boscalid, lanciato da BASF nel 2003, uno dei principali bersagli da colpire con i fungicidi è l’enzima succinato deidrogenasi. I ricercatori di BASF hanno ora sviluppato Xemium®, un nuovo principio attivo molto efficace appartenente alla classe dei Carbossamidi (SDHI = inibitori della succinato deidrogenasi).


Xemium® esplica un’attività efficace e persistente contro l’oidio e la ticchiolatura sulle piante da frutto. Grazie alla sua elevata attività intrinseca Xemium permette di esercitare un’eccezionale azione preventiva a dosaggi molto bassi – i dosaggi efficaci più bassi all’interno della classe di fungicidi SDHI.


Xemium® presenta due conformazioni energetiche con diversi profili di polarità:


proprietà idrofile: rilevanti per il trasporto nelle pareti cellulari e nei vasi

proprietà lipofile: rilevanti per il trasporto nello strato ceroso e nelle membrane



Che cosa contraddistingue Xemium® all’interno del gruppo SDHI?

Xemium®

  • prodotto da BASF - lo specialista dei fungicidi SDHI
  • è un fungicida SDHI di ultima generazione
  • presenta la più elevata attività intrinseca tra i fungicidi SDHI
  • controlla le patologie con il più basso dosaggio tra i fungicidi della classe SDHI
  • presenta una specifica struttura molecolare flessibile che consente un controllo ottimale della patologia
  • presenta proprietà uniche per una protezione di lunga durata.

Utilizzare prodotti per la protezione delle colture con attenzione. Leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto prima dell'uso